Tra l’etichetta, lo splendore e l’elegante dimostrazione di ricchezza e di gusto in occasione dell’incoronazione dell’Imperatore di Russia a Mosca, non passava inosservata la parure indossata dalla contessa Granville: soprannominata “Le Gemme del Devonshire” consisteva in un meraviglioso diadema, una corona, una pettorina, un fermacapelli, una collana, un pettine ed un braccialetto.

La parure fu realizzata con le pietre della collezione del duca di Devonshire dall’orefice inglese C.F. Hancock.

Nell’estate del 1856 il conte Granville, nipote del duca, partì con la moglie Maria verso Mosca. Lord Granville era stato scelto per rappresentare la regina all’incoronazione dello zar Alessandro II. La coppia si installò presso Palazzo Graziano e si preparò a  partecipare a questi memorabili festeggiamenti che durarono un mese. Nel loro bagaglio c’era la preziosa parure d’oro smaltato con incastonati grossi diamanti e 88 pietre incise della storica collezione del duca.

Lo stesso duca aveva partecipato all’incoronazione del precedente zar Nicola I e questo lo rese esperto nel consigliare sui preparativi necessari per quell’evento. L’amore dei russi per i gioielli e le pietre preziose era famoso, quindi per rispondere in modo adeguato all’opulenza del gusto dell’aristocrazia russa si fece creare questa parure in stile “Holbeinesque”: il disegno delle montature sembra fosse ispirato dalla cornice Tudor in oro smaltato di uno dei cammei che ritraevano Elisabetta I.Il disegno dei fiori stilizzati con i lobi bordati di bianco sembra aver tratto ispirazione dai gioielli di corte francesi e austriaci di fine ‘500. La montatura fu eseguita con una tecnica raffinatissima, raggiungendo livelli di minuta delicatezza.

Si narra che la contessa Granville portasse la pettorina al ballo dato a palazzo Graziano. La grande emozione della sera, una sala da ballo improvvisata da Paxton, il grande padiglione fatto arrivare dall’Inghilterra furono tutti menzionati, insieme alla meraviglia destata dalla parure, dal reporter della Illustrated London News.

La parure fu poi indossata per l’inaugurazione della nuova sala da pranzo di rappresentanza di Buckingham Palace nel 1857.